radicali lecco liberali liberisti libertari
Soggetto aderente a Radicali Italiani
 
LOGIN
Nome utente:

Password:

Ricordami



Password persa?

Registrati ora!
CERCA NEL SITO
DOSSIER
TESTAMENTO BIOLOGICO

Immagine Agenda Coscioni

SCARICA QUI IL MODELLO DI TESTAMENTO BIOLOGICO E LA LETTERA DA CONSEGNARE AL TUO SINDACO!

Home / Dossier / ELUANA ENGLARO / Manifesto Appello per Eluana Englaro

MANIFESTO APPELLO PER ELUANA ENGLARO

Sostenuti dal diritto alla libertà di scelta personale sulle cure e sulle decisioni in campo medico sancito dall'art. 32 della Costituzione Italiana, dall'art. 3 della Carta dei Diritti Fondamentali della Unione Europea e dalla Convenzione di Oviedo;

Forti della convinzione che, in questa fase della storia della nostra Repubblica, questo diritto, che dovrebbe essere intangibile e di naturale e ovvia applicazione, incontra, attraverso un'opera continua di delegittimazione e negazione, grandi difficoltà nella sua normale pratica attuazione;

Sconcertati dall'evidenza che siano proprio le istituzioni, che prima di tutti dovrebbero tutelarne il rispetto a livello giuridico, l'attuazione in ambiente medico e fornire gli strumenti per dispiegarne al meglio le loro funzioni a livello legislativo, a limitare, se non a ostacolare il godimento di tale diritto fondamentale;

Noi promotori del presente Manifesto ci impegniamo a mobilitare e sollecitare le forze politiche e culturali disponibili per 

  • fare in modo che cessi il persistere dell'inadeguatezza, della latitanza e dell'ostruzionismo da parte delle istituzioni preposte all'attuazione, alla tutela e al rispetto di questo diritto fondamentale volto alla difesa della dignità ed integrità della persona;

  • agire affinché la discussione sullo strumento della dichiarazione anticipata di volontà in ambito sanitario e della nomina di un rappresentante, in caso di incapacità, (conosciuto come Testamento Biologico) riprenda il suo iter in Parlamento e, finalmente, metta a disposizione delle persone questo fondamentale strumento, oltre a quello del consenso informato, a tutela della volontà e della libertà di scelta di tutte le persone.

A tale scopo affermiamo di voler sostenere la richiesta della famiglia di Eluana Englaro affinché il diritto di libera scelta, chiaramente e palesemente da lei espresso quando era nel pieno possesso delle sue facoltà, sia rispettato.

Di conseguenza ci impegniamo a 

  • mantenere viva l'attenzione dell'opinione pubblica sulla vicenda di Eluana e di tutti coloro che, come Eluana, sono vittime di decisioni imposte e non volute;
  • denunciare pubblicamente l'inaccettabile discriminazione cui è sottoposta Eluana per effetto della sua incapacità a pronunciarsi.

Sollecitiamo l' adesione a questo Manifesto da parte di tutti coloro che hanno a cuore la vicenda di Eluana e, più in generale, il diritto all'autodeterminazione nel campo delle cure e della salute, componente essenziale del diritto alla libertà e alla dignità.

I Promotori

 

Gilberto Corbellini

(Ordinario di Storia della Medicina e Bioetica Università La Sapienza Roma, Membro del Comitato Nazionale di Bioetica)

Valerio Pocar

(Ordinario Sociologia del Diritto-Docente di Bioetica Università Milano Bicocca)

Chiara Lalli

(Docente di Logica e Filosofia della Scienza presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università "La Sapienza" di Roma)

Maurizio Mori

(Coordinatore Sezione Bioetica Centro Studi Politeia Milano, Docente di Bioetica all''Università di Pisa)

Demetrio Neri

(Docente di Bioetica presso l’’Università degli Studi di Messina)

Lucia Codurelli

(Parlamentare DS-PD Membro Commisione Lavoro dellaCamera dei Deputati)

Marco Cappato

(Eurodeputato Radicale - Segretario Associazione LucaCoscioni)

Mina Welby

 

(Vedova di Piero Welby)

 

Maria Antonietta Farina Coscioni

(Presidente dell'Associazione Luca Coscioni, vedova di Luca Coscioni)

Silvio Viale

(Medico, membro del direttivo di Exit Italia, membro del Consiglio Generale dell'Associazione Luca Coscioni)

Irene Riva

(Consigliere Provinciale di Lecco DS-PD con delega alle PariOpportunità)

Alberto Anghileri

(Segretario Generale CGIL Lecco)

Virgilio Meschi

(Medico pediatra, Coordinatore Cellula Coscioni Lecco)

Sergio De Muro

(Commerciante, Coordinatore Cellula Coscioni Lecco) 
 


Le adesioni al manifesto sono chiuse.

Vedere inoltre
Raccomanda la pagina ad un amico! Prepara la stampa
Cookie

Questo sito utilizza solo cookie  "tecnici"; in poche parole, non spia gli utenti. L'informativa completa è qui


IN EVIDENZA
Nessun evento

AGENDA
Mese PrecedenteLug 2017Mese Successivo
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31
Oggi

sito basato su xoops e realizzato da domenico saggese